• Il segretario generale del PPA ricorda che l'ex presidente andaluso “ha taciuto e mentito in commissione parlamentare per la formazione.
• Chiede che "venga allo scoperto e chiarisca le cose e tutto ciò che ha nascosto per tutti questi anni"

Il segretario generale del PP andaluso, Loles López, ha denunciato questa mattina che "il marito di Susana Díaz ha beneficiato di due sovvenzioni dirottate dall'UGT", come pubblicato oggi dai media. "Susana Díaz è apparsa nella commissione di formazione, le è stato chiesto di questo fatto e lei ha taciuto e ha mentito", ha criticato López.
La leader popolare non ha dimenticato le parole della stessa Díaz in cui, per esonerare il marito dalla colpa, lo ha definito "rigido". “Il rigido non era così rigido, perché almeno ha partecipato a due sovvenzioni che UGT ha deviato. Che esca allo scoperto e chiarisca le cose e tutto quello che ha nascosto in tutti questi anni, a cominciare dalla relazione del marito con l'UGT", ha chiesto il segretario generale della Ppa all'ex presidente andaluso.