• "Cosa nasconde Susana Díaz e chi protegge per non dare spiegazioni e fuggire da una commissione che cerca la verità?"
• Questa è la situazione che il PSOE ha lasciato in Andalusia e che Pedro Sánchez sembra volere per la Spagna, come abbiamo visto con il suo atteggiamento nei confronti della Procura”


Il segretario generale del Partito popolare andaluso, Loles López, ha assicurato che ieri "Susana Díaz ha mancato di rispetto al popolo andaluso, e allo stesso Parlamento, per essere sfuggita alla commissione d'inchiesta Faffe e non aver dato spiegazioni agli andalusi sui fatti accaduti in questo fondazione del Consiglio in epoca socialista.

Per López, l'atteggiamento dell'ex presidente socialista è "tremendamente irresponsabile" e "mette in imbarazzo anche gli elettori in buona fede del PSOE", allo stesso tempo fa pensare "cosa ha da nascondere Susana Díaz o chi sta cercando di proteggere fuggendo da una commissione che chiede la verità su quanto accaduto al Faffe, un bar sulla spiaggia allestito con soldi pubblici finiti in giochi, festini e bordelli.

“Questa è la situazione che il PSOE ha lasciato in Andalusia ed è molto simile a quella che i socialisti hanno creato in Spagna, come abbiamo visto in questi giorni con l'atteggiamento di Pedro Sánchez nei confronti della Procura; Tale padre, tale figlio", ha rimarcato

Per il segretario generale dei popolari andalusi, con tutto questo è evidente "chi cerca di nascondere la verità agli andalusi e chi crea problemi agli spagnoli", chiedendo di rifletterci in sede di voto la prossima domenica.

Inoltre, López ha evidenziato come la sua formazione "sta andando positivamente e mette sul tavolo soluzioni", motivo per cui ha fatto appello a votare per il progetto di Pablo Casado con il PP.

Sulla stessa linea, anche il candidato numero uno del Pp di Huelva al Congresso, Carmelo Romero, ha chiesto di riflettere sul “voto utile” di questo 10N, che, come ha spiegato, “è possibile solo votando per il Partito Popolare. "

"È necessario concentrare il voto attorno al PP per dire a Sánchez che siamo arrivati ​​fin qui, perché il presidente socialista ad interim non ha portato nulla alla provincia di Huelva in questi due anni". "I malgoverni di Sánchez stanno soffrendo la nostra provincia".