• Kike Rodríguez ricorda il congelamento delle tariffe, lo sblocco degli aiuti e l'aumento dei bonus da parte del governo del cambio
  • "Il PP è finito con la menzogna socialista e il discorso della paura, che diceva che tutti gli aiuti sarebbero stati soppressi"

Il presidente di Nuevas Generaciones de Andalucía, Kike Rodríguez, ha sottolineato questa mattina che grazie al governo di Juanma Moreno "il cambiamento è arrivato alle università andaluse dopo anni di disinteresse e di abbandono da parte dei governi socialisti".

Nella presentazione della campagna ad Almería Il cambiamento arriva all'università, Rodríguez ha assicurato che "gli studenti e le università hanno il loro miglior alleato in Juanma Moreno" perché "il cambiamento arriva per migliorarli".

In questo senso, ha sottolineato che Juanma Moreno "garantisce i bonus e li estende anche da 30 a 40 milioni di euro in modo che possano usufruirne anche gli studenti Uned che prima non potevano". Ha anche sottolineato che "il governo del cambiamento ha congelato le tasse universitarie e che" le politiche educative aumentano le loro borse di studio di oltre cinque milioni di euro e il budget per il mantenimento aumenta del 6%. Né Rodríguez ha dimenticato che "sono stati sbloccati anche i bandi per i giovani ricercatori paralizzati dal partito socialista da anni".

"L'università è fortunata perché il governo di Juanma Moreno è sensibile all'istruzione pubblica e smantella le bugie del PSOE che arrivano in tutte le campagne elettorali e che arriveranno per l'appuntamento 10-N", si è lamentato il leader andaluso di NNGG, che ha anche ricordato che "Juanma Moreno ha messo fine alla menzogna socialista secondo cui con la sentenza del PP sarebbero stati soppressi tutti i tipi di aiuti".

Per questo ha assicurato che “il PP si adegua nonostante abbia lasciato un sistema di bonus universitari completamente rotto. Juanma Moreno mette sul tavolo alcuni conti chiari davanti alle bugie che diceva il Psoe”, ha detto.

Con questa campagna, NNGG dell'Andalusia spiegherà in tutte le università "quali sono le misure di cambiamento in modo che tutti gli studenti le conoscano chiaramente e possiamo aiutarle in tutto ciò di cui hanno bisogno", ha concluso.